MERCOLEDI’ 6 AGOSTO GANGI – EX CONVENTO ORE 18:30 Inaugurazione mostra CROCE TARAVELLA (6 - 15 Agosto )

Invia a un amico

UN’ESTATE D’ARTE
UN CIRCUITO DIVERSO DELLE MADONIE, a cura di Anna Maria Ruta

MERCOLEDI’ 6 AGOSTO
GANGI – EX CONVENTO ORE 18:30
Inaugurazione mostra CROCE TARAVELLA (6 - 15 Agosto )

Croce Taravella
Fermo Immagine" è una istantanea degli interni delle osterie romane; un ricordo nitido della Vucciria che non c'è più; delle città mediterranee e delle metropoli che hanno lasciato il segno nella vita dell'artista.
Come un fermo immagine di un film visionario e claustrofobico, tra Metropolis e Blade Runner, le opere di Croce Taravella, raccontano mondi dominati da architetture fantastiche e da folle sonnambule, spesso fuori scala, frutto di incontri visionari tra l'artista e la pittura. Spesso Croce mette insieme città diverse, lontane tra loro, a cui riconosce un carattere comune, ma anche uno stravagante contrasto che fa della sua opera così carica di espressività emotiva, anche un esempio singolare di 'capriccio'.
In alcune di questi grandi quadri, come quelle realizzate su alluminio, Taravella lavora su un'immagine fotografica che trasfigura, trasforma, colora, graffia, incide in maniera ossessiva in processo che ha bisogno di tempi lunghi di lavorazione. "Chiuso nel suo studio romano – scrive Lea Mattarella - un meraviglioso rifugio di grotte al centro della città, Taravella mi ricorda i protagonisti della Fucina di Vulcano dipinta nel Salone dei Mesi di Palazzi Schifanoia a Ferrara".